image-571
image-210
image-699
Lorem ipsum dolor sit amet
Lorem ipsum dolor sit amet
logotrotrbianco2
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

facebook
instagram
youtube

facebook
instagram
youtube
titolo sito 2
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

IMPARARE DIVERTENDOSI ALLA CITTÀ DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI DI GENOVA

20/02/2023 16:38

Cristina e Mauro

ITALIA, LIGURIA, GENOVA, città dei bambini, città dei bambini e dei ragazzi, città dei bambini e dei ragazzi genova,

IMPARARE DIVERTENDOSI ALLA CITTÀ DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI DI GENOVA

Un viaggio alla scoperta dei 5 sensi, tra esperimenti e tanto divertimento al Porto Antico di Genova

città-dei-bambini.jpeg

Avete mai provato un’esperienza in cui i 5 sensi siano i protagonisti indiscussi?

A parte la vita, si intende…

C'È UNA NUOVA CITTÀ IN CITTÀ. IN TUTTI I SENSI.

Siamo stati invitati a visitare la nuova Città dei Bambini e dei Ragazzi, il primo Experience Museum dedicato ai 5 sensi che ha riaperto i battenti dopo mesi di chiusura.

città-dei-bambini-porto-antico-genova.jpeg

Nel cuore del Porto Antico di Genova, in una nuova location proprio sotto l’Acquario, si trova un grande spazio pensato appositamente per le famiglie che vogliono trascorrere momenti liberi di qualità.

Genitori e figli che imparano, sperimentano, si divertono e creano ricordi insieme in un ambiente a misura di tutti, pensato per coinvolgere i bambini e i ragazzi da 2 a 12 anni, accompagnati dagli adulti.

genova-coi-ragazzi.jpeg

Ma entriamo nel vivo di questo percorso espositivo alternativo, dove ognuno può compiere un vero e proprio viaggio alla scoperta di sé e del mondo attraverso l’esperienza diretta.

a-genova-coi-bambini.jpeg

L’ingresso si trova sul Ponte Spinola, sotto le enormi vasche dell’Acquario, poco prima della Biosfera.

 

Dall’area biglietteria, appena varcata la soglia, si aprono due zone distinte, a destra quella dedicata ai più piccoli e a sinistra il lungo corridoio che ospita le stanze dei 5 sensi con in fondo il grande cantiere della casa in costruzione, unica area rimasta identica a quella già presente nella precedente Città dei Bambini e dei Ragazzi dei Magazzini del Cotone.

città-dei-bambini-5-sensi.jpeg

🪸 Splash! 🐙

All’interno del Playground Splash!, dove l’ambiente marino fa da contorno alle esperienze legate a tatto e vista per i bimbi da 2 a 4 anni, stelle marine, conchiglie e polpi colorati stimolano la fantasia e le capacità motorie attraverso consistenze, forme e dimensioni diverse.

 

Questa è l’unica area in cui è necessario rimanere scalzi. Niente scarpe, quindi, per grandi e piccini.

cosa-vedere-a-genova-coi-bambini.jpeg
città-dei-bambini-acquario-genova.jpeg

Lungo l’altro lato del corridoio si aprono le diverse stanze dedicate ai 5 sensi.


👂🏼Udito 🎧

Si inizia con la sala dell’udito, in cui si sperimenta il funzionamento dell’orecchio. Qui capiamo anche il motivo per cui le nostre voci sono tutte differenti e proviamo a modificarle per percepirle in maniera diversa, storpiandole nei modi più buffi.

museo-dei-5-sensi.jpeg

Ci si mette poi in gioco surfando per trovare l’equilibrio che ci permette di bilanciare una musica nelle cuffie, si crea una canzone fatta di suoni, strumenti e voci da assemblare a nostro piacimento, aggiungendo o togliendo elementi e ci si diverte a sussurrare un pensiero all’interno di un tubo che qualcuno potrà ascoltare dal lato opposto della stanza o anche da più lontano.

museo-bambini-genova.jpeg
genova-coi-bambini.jpeg
musei-bambini-genova.jpeg

Ma il punto forte di questa stanza, quello che tutti i bambini non vedono l’ora di sperimentare, è quello che viene chiamato strillometro.

 

Una minuscola stanza insonorizzata in cui grandi e piccoli possono sfogare tutta la loro voce urlando il più forte possibile per battere il record di decibel mai raggiunti.

Con un record di 132db al momento della nostra visita, noi siamo riusciti a raggiungere solo 127db unendo le forze di Ali, Samu e Mau e quindi niente, record non superato! Ci riproveremo…

città-dei-bambini-strillometro.jpeg
città-dei-bambini.jpeg

🖐🏼 Tatto 🎁

Si passa poi alla sala del tatto, dove possiamo sperimentare il mondo attraverso le nostre mani, ma anche con il resto del corpo.

 

Toccando, afferrando e manipolando gli oggetti e le superfici nella stanza possiamo riconoscere ciò che ci circonda anche senza usare gli altri sensi.

cosa-fare-a-genova-coi-bambini.jpeg

Troviamo scatole chiuse dentro le quali infilare le mani per indovinare il contenuto, bocchette da cui far uscire un leggero soffio d’aria o un forte vento azionando una manovella con più o meno forza per utilizzare il tatto pur senza elementi solidi da toccare e pareti create con materiali differenti per riconoscere le diverse sensazioni.

città-dei-bambini-e-dei-ragazzi.jpeg
dove-andare-a-genova.jpeg
cosa-fare-coi-bambini-a-genova.jpeg

Ma per noi, il punto nevralgico dell’area tattile è stato il grande pannello pin art, dove i ragazzi possono creare una forma con il loro corpo premendo i chiodi bianchi da una parte all’altra. Una vera e propria fotografia 3D con cui ci si diverte come matti.

genova-bambini.jpeg
pin-art-genova.jpeg

🍭 Gusto - Olfatto 👃🏼

Proseguiamo raggiungendo la sala di gusto-olfatto che ci accoglie con enormi dolci colorati.

Come percepiamo i gusti dei cibi che assaggiamo? Dipende tutto dalle nostre papille gustative o sono coinvolti anche gli altri sensi?

cosa-fare-a-genova.jpeg

In questa stanza possiamo comporre un piatto appetitoso scegliendo gli alimenti in modo sano ed equilibrato; un viaggio attraverso il gusto che sottolinea l’importanza di una corretta alimentazione fin da piccoli.

ragazzi-a-genova.jpeg

E l’enorme nasone bianco che non passa inosservato?

Mettetelo alla prova: avvicinate le grandi sfere colorate alle sue narici e sfidatelo ad indovinare l’odore del contenuto.

Nel frattempo provateci anche voi, ce n’è per tutti i gusti. La rosa è la nostra preferita!

cosa-fare-coi-ragazzi-a-genova.jpeg

🌀 Corridoio delle illusioni ottiche 🏁

Lungo il corridoio vi aspettano alcune installazioni per le illusioni ottiche.

Incredibili, pazzesche, surreali. Il nostro cervello ci inganna in un modo che non riusciamo a spiegarci, ci fa vedere quello che vuole, al di là della realtà stessa.

 

Linee rette che ci sembrano curve, spirali senza una fine, aree identiche che ci appaiono molto diverse tra loro, disegni immobili che sembrano danzare davanti ai nostri occhi, opere d’arte da capovolgere per scoprire immagini nuove e nascoste, insomma, c’è da divertirsi!

illusioni-ottiche-bambini.jpeg

👁 Vista 💡

La sala della vista non si occupa solo del funzionamento del nostro occhio, ma anche di tutto quello che riguarda gli strumenti che possono deformare, ingrandire e modificare le immagini che vediamo.

dove-andare-a-genova-coi-ragazzi.jpeg

Si entra attraverso un corridoio di specchi, giocate con il vostro riflesso mentre raggiungete gli altri esperimenti.

galleria-specchi-genova.jpeg

Qui la luce si alterna a momenti di buio; questo permette di vedere le stesse cose in modo diverso e di percepire ombre che cambiano a seconda dell’illuminazione.

Quando cala il buio, non dimenticatevi di guardare in alto!

 

In questa area troviamo un grande caleidoscopio, un micro paesaggio da scrutare con la lente d’ingrandimento e un piccolo spazio dove sperimentare gli ologrammi.

genova-museo-5-sensi.jpeg
laboratori-ragazzi-genova.jpeg
bambini-al-museo.jpeg

Durante la nostra visita abbiamo anche assistito ad un laboratorio sulla luce.

Cosa succede se luci di colori diversi si sovrappongono? E se la luce viene schermata da un polarizzatore? Come funzionano i laser? Insomma, ne abbiamo viste di tutti i colori!

musei-genova.jpeg
musei-per-ragazzi.jpeg

🚧 Cantiere 🏗

Siamo arrivati alla fine del percorso.

Qui ci aspetta l’unico mondo di questa nuova Città dei Bambini e dei Ragazzi che già conosciamo bene: il cantiere della casa in costruzione, che ci aveva fatti divertire tanto già nell’altra sede.

Quest’area è dedicata alla fascia d’età 3-5 anni o per bambini al di sotto dei 125cm di altezza.

 

Troviamo una vera e propria casetta a due piani a misura di bambino in continua evoluzione con tanto di gru, carrucole, mattoni in gommapiuma, transenne e carriole per simulare le attività di cantiere con il caschetto in testa. I bambini impazziranno!

cantiere-città-dei-bambini.jpeg
città-dei-bambini-cantiere.jpeg
cantiere-bambini-genova.jpeg

Come organizzare la visita alla Città dei Bambini e dei Ragazzi

L’offerta è dedicata ai turisti, che al Porto Antico possono completare la visita dei grandi classici come Acquario, Biosfera, Galata Museo del Mare, Neptune e Sottomarino Nazario Sauro facendo un’esperienza nuova, divertente e costruttiva con i piccoli viaggiatori, ma anche ai genovesi, che trovano nella Città dei Bambini e dei Ragazzi un luogo accogliente e stimolante sempre in evoluzione, da vivere più e più volte nell’arco dell’anno.

genova-cosa-vedere.jpeg

Si possono acquistare abbonamenti da più ingressi o biglietti combinati con Acquario, Biosfera e Bigo per regalarsi un’esperienza a tutto tondo nell’area del Porto Antico di Genova.

genova-porto-antico.jpeg

Alla Città dei Bambini e dei Ragazzi è possibile organizzare feste di compleanno comprese di visite guidate, partecipare a laboratori a tema tenuti dagli esperti dello staff e organizzare visite di gruppo per le scuole.

citta-dei-bambini.jpeg
compleanno-città-dei-bambini.jpeg

L’ingresso è legato all’orario di prenotazione, ma non ci sono limiti di tempo per la visita; potete fantasticare, sperimentare e divertirvi finché ne avete voglia.

Non esiste un percorso specifico di visita, potrete ripercorrere il corridoio tutte le volte che vorrete, spostandovi di area in area, a seconda delle vostre preferenze.

porto-antico-genova.jpeg

Ci sentiamo di sottolineare un aspetto che rischia di creare fraintendimenti.

La nuova Città dei Bambini e dei Ragazzi, nonostante il nome riconducibile alla precedente struttura, regala un’esperienza completamente rivoluzionaria e tutta nuova.

Non è una fotocopia di quello che Genova ha visto per tanto tempo negli anni precedenti ed è  uno spazio in continua evoluzione, questo vuol dire che se ci tornerete più volte, sarà possibile sperimentare nuove esperienze. Niente male, vero?

genova-coi-reds.jpeg

Per chi, come noi, amava le formiche del formicaio dei Magazzini del Cotone, no…le formiche non ci sono più; siamo sicuri che nel nuovo spazio di Ponte Spinola vi affezionerete a qualche altro dettaglio, e ce ne sono tanti tra cui scegliere!

Noi abbiamo già trovato il nostro, ora tocca a voi!


Dove posteggiare al Porto Antico

Per chi viaggia in auto, al Porto Antico ci sono diversi parcheggi a pagamento: il silos davanti all'Acquario, il parcheggio di Porta Siberia e il silos dei Magazzini del Cotone.

Per i camperisti, invece, c'è il Park Marina. Un po' caro, per gli standard a cui siamo abituati all'estero, senza servizi e parecchio trafficato, ma davvero comodo se intendete visitare il centro storico di Genova.


Se siete in zona e volete scoprire alcune curiosità interessanti su Genova, cliccate nella sezione GENOVA del menu e troverete diversi spunti per coinvolgere i ragazzi durante la visita.

Sapete ad esempio perchè alcuni palazzi hanno le finestre disegnate?

Perchè i numeri civici sono di colori diversi?

Qual è il vicolo più stretto di Genova?

Ve lo raccontiamo noi!


Grazie a La città dei Bambini e dei Ragazzi e a Costa Edutainment per averci regalato questa esperienza!

costa.jpeg
città-dei-bambini.jpeg

Grazie per aver visitato il nostro Blog!
Speriamo che i nostri consigli vi possano essere utili se state programmando un viaggio nella nostra Genova e se vi servono altre informazioni non esitate a contattarci via mail all'indirizzo hello@theredsontheroad.com oppure attraverso il box che trovate qui sotto.

 

Se volete sostenere il nostro progetto potete offrirci un caffè “virtuale” alla nostra pagina Ko-Fi

 

A presto, con altri racconti.

Cris, Mau, Ali e Samu

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.